Cosa vedere in Tasmania

Di quanti giorni hai bisogno per vedere la Tasmania?

Stai cercando l’itinerario definitivo in Tasmania?
5 giorni di paesaggi accattivanti, scoperte culturali ed esperienze indimenticabili ti aspettano sull’Isola di Apple.
Se stai pensando di visitare questa magica isola dell’Australia, sei nel posto giusto.

Se vuoi prenderti il ​​tuo tempo e fare un viaggio attraverso l’intero stato, hai bisogno di almeno 10-14 giorni in Tasmania. Tuttavia, questa guida presuppone che, come la maggior parte dei viaggiatori, tu abbia poco tempo e desideri vedere tutti i punti salienti possibili nei giorni a disposizione.

Qual è l’attrazione turistica numero uno in Tasmania?

Comprendendo il punto di riferimento naturale più famoso della Tasmania – Cradle Mountain – così come il lago più profondo dell’Australia e sette delle 10 montagne più alte dello stato, il Parco nazionale Cradle Mountain-Lake St Clair è uno dei più grandi tesori naturali dell’Australia

Qual è il mese migliore per visitare la Tasmania?

Estate.
Probabilmente il periodo migliore dell’anno per visitare la Tasmania è l’estate, da dicembre a febbraio, quando il clima è caldo e secco. Le temperature massime sono in media tra 20° e 24° lungo la costa, e le valli a ovest di Hobart (le località più calde), salgono regolarmente sopra i 25°.

h2 Hai bisogno di un’auto per visitare la Tasmania?

Oltre ai servizi di autobus pubblici e privati, ci sono molti operatori turistici della Tasmania che offrono tour in pullman ed avventure in piccoli autobus in tutta la Tasmania.
Che tu stia cercando una breve gita di un giorno o un’esperienza di più giorni, puoi affidarti a loro e lasciare che si occupino di noleggiare auto e pianificare il tuo itinerario.

Cose vedere in Tasmania

Ecco le migliori attrazioni consigliate da vedere in Tasmania

Perdersi nel cielo notturno 

In un mondo in cui oltre l’80% delle persone vive con inquinamento luminoso, i cieli notturni in Tasmania sono bui e abbaglianti.
Più vai a sud, più ti sentirai vicino al cielo notturno incontaminato scintillante di costellazioni della Via Lattea. La Tasmania è anche uno dei pochi posti al mondo in cui vedere lo spettacolo di luci naturali dell’aurora australe: le probabilità aumentano man mano che si procede verso sud.

Visitare il Museo Mona

Lo straordinario Museum of Old and New Art (MONA), scolpito su un promontorio a Berriedale, 13 km a nord del CBD di Hobart, è stato chiamato in molti modi sin dalla sua sorprendente apertura nel 2011.
Mona è una collezione d’arte di fama mondiale che non si prende troppo sul serio.
È un luogo in cui apprezzare l’arte, senza pretese.
Puoi divertirti, ubriacarti, scioccarti, essere felice, ridere, assistere a un concerto, mangiare un hamburger, cenare con stile, pensare, sognare.

Parco nazionale Cradle Mountain-Lago St Clair

Comprendendo il punto di riferimento naturale più famoso della Tasmania – Cradle Mountain – così come il lago più profondo dell’Australia e sette delle 10 montagne più alte dello stato, il Parco nazionale Cradle Mountain-Lake St Clair è uno dei più grandi tesori naturali dell’Australia.
È un parco pieno di prelibatezze alpine, dall’abbondante fauna selvatica ai laghi glaciali, ai pendii che si colorano di giallo e rosso in autunno mentre il fagus deciduo cambia colore.
In tutto questo si snoda una rete di sentieri pedonali, incluso il celebre Overland Track.

Sito storico di Port Arthur

L’insediamento di detenuti più famoso della Tasmania combina un ambiente costiero idilliaco con una storia truce.
Circa 12.500 detenuti hanno scontato condanne in quello che oggi è il sito storico di Port Arthur, dichiarato Patrimonio dell’Umanità. Più di 30 edifici e rovine punteggiano il sito sulla penisola di Turrakana/Tasman, combinando cupe scene carcerarie con case e giardini ordinati di soldati e coloni liberi. Passeggia nei giardini e partecipa a un tour per apprezzare appieno questa destinazione fondamentale nella storia australiana.

Sentiero della Degustazione

L’elenco delle prelibatezze lungo il Sentiero della Degustazione è infinito: tartufi, gelati e nocciole; olive, vino e whisky; miele, ostriche e birra artigianale; salmone, sidro e frutti di bosco; cipolle sottaceto, kimchi e cioccolato.
Il percorso, che si estende attraverso la Tasmania settentrionale da Launceston a Smithton, è costellato di quasi 50 fermate presso produttori artigianali.
Metti insieme il tutto con una visita all’Harvest Launceston Community Farmers’ Market (noto anche solo come Harvest per la gente del posto), che offre il meglio dei prodotti della regione ogni sabato in un parcheggio del centro città.

Cataract Gorge

Cataract Gorge è una vera e propria zona selvaggia urbana: un tratto di 5 km di riserva fluviale fitta di boschi avvolta attorno a una spettacolare gola, a pochi passi dal centro della città di Launceston.
È stato un luogo in cui riconnettersi, distendersi e rilassarsi per generazioni, ed è attraversato da sentieri pedonali.

La riserva dispone di una piscina pubblica in estate, una rotonda storica, un bar e un ristorante, e un delizioso e lento giro retrò da una riva all’altra su una seggiovia di 308 metri, la cui campata centrale è la più lunga del suo genere al mondo.

Kunanyi / Monte Wellington

Poche città possono eguagliare Hobart per la magnificenza naturale del suo sfondo, con Kunanyi/Monte Wellington che svetta a 1.271 metri sopra la città.
Per gli hobartiani, “la montagna” è parte della vita quotidiana: un luogo dove passeggiare, andare in mountain bike, giocare nella neve invernale e sentire il tocco rigenerante della natura, a solo mezz’ora di macchina dal centro della città.
Posizionati praticamente ovunque a Hobart e vedrai i suoi fianchi boscosi e sentirai il richiamo dei suoi sentieri e dei suoi panorami.

Naviga sul fiume Gordon

Serpeggiando attraverso la natura selvaggia dichiarata Patrimonio dell’Umanità sulla costa occidentale, una crociera sul fiume Gordon offre in genere incredibili riflessi della foresta circostante e dei pini di Huon.
Le crociere in barca da Strahan attraversano il Macquarie Harbour, uno specchio d’acqua sei volte più grande del porto di Sydney, e tagliano le acque color inchiostro del fiume.
Le crociere includono un tour di Sarah Island, una famigerata colonia penale costruita per ospitare detenuti recidivi, e attraversano lo stretto e famigerato ingresso del porto noto ai detenuti come Hells Gates.

Isola Flinders

Questa è un’esperienza speciale su un’isola fuori dall’isola. La più grande del Gruppo Furneaux, al largo della punta nord-orientale della Tasmania, Flinders Island si erge dallo Stretto di Bass in una spettacolare linea di spiagge e montagne.
La sua costa frastagliata presenta spiagge di sabbia bianca delimitate da promontori di granito, mentre a sud i picchi Strzelecki ricoperti di granito, le montagne più alte dell’isola, emergono direttamente dal mare.
Trova una spiaggia tutta per te e lascia che Flinders tesse la sua magia naturale.

There are 16 comments

  1. I do agree with all the ideas you have introduced on your post They are very convincing and will definitely work Still the posts are very short for newbies May just you please prolong them a little from subsequent time Thank you for the post

  2. Ive read several just right stuff here Certainly price bookmarking for revisiting I wonder how a lot effort you place to create this kind of great informative website

  3. I loved as much as you will receive carried out right here The sketch is tasteful your authored subject matter stylish nonetheless you command get got an edginess over that you wish be delivering the following unwell unquestionably come further formerly again as exactly the same nearly very often inside case you shield this hike

  4. Your blog is a treasure trove of valuable insights and thought-provoking commentary. Your dedication to your craft is evident in every word you write. Keep up the fantastic work!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *