Quali sono i ragni australiani più pericolosi e come riconoscerli

I ragni australiani sono famosi in tutto il mondo!

Sicuramente hai sentito anche tu ogni genere di storia sui ragni in Australia, tanto che in moltissimi hanno il terrore di incontrarli. Sebbene sia vero che in questa terra vivano alcuni tra i più pericolosi animali al mondo, tra cui anche tanti ragni velenosi, non tutto quello che si sente è vero.

Tanto per darti subito un dato oggettivo e per tranquillizzarti un po’, non ci sono morti causate da ragni australiani dal lontano 1981.

Insomma, va bene adottare delle precauzioni ma senza esagerare con le preoccupazioni.

Che tipi di ragni ci sono in Australia?

In Australia ci sono tante diverse tipologie di ragni, di tutte le dimensioni e i colori!

Ecco alcuni dei più diffusi.

  • Ragni cacciatori. Grandi fino a 30 cm, non costruiscono ragnatele ma cacciano insetti e altri invertebrati. Il loro morso tuttavia non è pericoloso, provoca rossore e gonfiore che guarisce velocemente.
  • Ragni dalla coda bianca. Si muovono spesso di notte e il loro nome deriva dalle punte bianche all’estremità dell’addome. Il veleno che iniettano provoca un lieve dolore.
  • Ragni granchio. Sono chiamati così perché hanno le zampe anteriori allargate verso l’esterno, come se fossero le chele di un granchio. Inoltre, si muovono di lato e all’indietro.
  • Ragno del deserto. Vive in condizioni estreme ed è in grado di sopravvivere a lungo senz’acqua. Il suo habitat prediletto è infatti il deserto australiano.

Questi sono solo alcuni tipi di ragni che vivono in Australia. Ce ne sono moltissimi altri, ognuno con le proprie caratteristiche, abitudini e aspetto, ma non tutti sono pericolosi come abbiamo visto.

ragni australiani pericolosi

Qual è il ragno australiano più grande in Australia?

Il ragno australiano più grande è il cacciatore. Misura dai 13 ai 30 centimetri (comprese le zampe ovviamente) e si muove velocemente: il suo metodo di caccia infatti non prevede la costruzione di ragnatele ma la corsa e il salto. 

Anche se può incutere un certo timore in chi lo incontra, viste le sue dimensioni e il suo aspetto poco rassicurante, è uno dei ragni australiani non pericolosi per l’uomo. Se mai ti dovesse capitare di incontrarli, vedrai che saranno loro i primi a scappare!

Qual è il ragno più velenoso in Australia?

Ci sono due specie che si contendono il primato di ragno più velenoso d’Australia. 

Il ragno dalla schiena rossa, caratterizzato dal corpo nero e da una macchia rossa sul dorso. Anche se non è un ragno aggressivo, se si sente in pericolo può mordere e il suo morso provoca dolori davvero molto forti, tanto che il 20% delle persone che vengono morse devono ricorrere a cure specifiche in ospedale per curarsi.

Un altro tra i ragni australiani più velenosi è il Funnelweb Spider (ragno dei cunicoli). Il suo nome deriva dal fatto che costruisce ragnatele molto complesse a forma di imbuto, di solito dentro alberi cavi. Piccolo ma molto velenoso, in passato ha causato numerosi decessi ma fortunatamente negli anni Ottanta è stato trovato un antidoto. Sempre meglio comunque non averci a che fare perché il suo morso attacca il sistema nervoso e provoca forti dolori.

Dove si trovano i ragni australiani e come riconoscerli

A seconda delle specie, i ragni australiani vivono in zone diverse ma li troviamo praticamente in tutto il continente. E si possono trovare in tutti i contesti, dalla città alla campagna, dalle foreste pluviali ai deserti. La buona notizia è che la maggioranza dei ragni in Australia esce di notte per cacciare mentre di giorno si nascondono nelle loro tane.

In generale, i ragni preferiscono gli ambienti bui, umidi e protetti, per esempio crepe dei muri, sotto le rocce, negli alberi e nelle tane degli animali. In casa, si nascondono negli armadi, negli stipiti e dietro le tende.