Consigli per affrontare il clima australiano

L’Australia è nota per le sue estati torride, dove le giornate calde possono confondersi l’una con l’altra e dove, a causa del cambiamento climatico, sarà sempre peggio.

Come si sopravvive al clima torrido australiano?

Ecco alcuni semplici consigli che ti aiuteranno a mantenere la calma e a sopravvivere al rovente clima australiano se vivi lì o anche se solo sei di passaggio per qualche settimana.

Rimani idratato

I raggi intensi del sole ci rendono più disidratati del normale, la disidratazione estrema può portare a colpi di calore. Assicurati di avere molta acqua e molti elettroliti per mantenere il tuo corpo rifornito, preferisci acqua fredda che abbasserà la temperatura corporea interna mantenendo l’idratazione.

Cosa non bere

Le bevande contenenti caffeina e alcoliche sono entrambe diuretiche, il che significa che aiutano il corpo a liberarsi di sale e acqua, che possono lasciarti disidratato in una giornata calda.

Questo non vale solo per tè e caffè caldi, ma anche per una bella birra fredda, una bibita o una bevanda energetica: assicurati di non esagerare con le bevande contenenti caffeina e alcoliche in una calda giornata estiva.

Disattiva i tuoi dispositivi e spegni le luci

La stanza in cui ti trovi è soffocante? Tutto, dalla TV al computer, emette calore quando è in uso e anche in standby.
Ogni volta che non hai bisogno di un dispositivo, spegnilo, e stacca la spina dall’interruttore a muro per eliminare il calore extra.

Anche le lampadine non emettono solo luce, ma anche molto calore!
Se non hai bisogno delle luci per la tua attività attuale, valuta la possibilità di spegnerle per ridurre la temperatura interna.

I LED a risparmio energetico sono un’ottima opzione per la tua casa e, se hai già l’aria condizionata, vorrai risparmiare energia.

Se hai bisogno di accendere le luci in casa, i LED utilizzeranno meno elettricità e emetteranno meno calore rispetto alle lampadine iridescenti, ai globi fluorescenti e ad altre opzioni meno recenti.

Mantenere il flusso d’aria

Non disponi di deumidificatore, aria condizionata o un altro sistema di raffreddamento?

Solo perché non hai un condizionatore, non significa che non sarai in grado di mantenere fresco il tuo spazio. Una casa chiusa può avere un effetto simile a un forno poiché il calore del sole rimane intrappolato nel tuo spazio. Se non disponi di un condizionatore, apri tutte le finestre e le porte per far circolare correttamente l’aria nella tua casa.

Scegli correttamente gli abiti da indossare e come dormire

Indossa abiti di cotone larghi e leggeri e sostituisci le lenzuola di poliestere con lenzuola di cotone per rimanere fresco e comodo.

Anche altri materiali naturali possono essere adatti per i vestiti e le lenzuola, come ad esempio il lino e la seta, anch’esse fibre naturali e traspiranti.

Abbiamo già menzionato il cotone, ma la lana merino è un’altra ottima opzione per l’abbigliamento estivo. Scegli tessuti più leggeri ma colori più scuri perché le tonalità più scure assorbiranno il calore mentre i colori più chiari te lo restituiranno.

Dormire nudi non ci mantiene più freschi: potrebbe sorprendere, ma indossare vestiti mentre dormi permette al sudore di evaporare più efficacemente, rinfrescandoti. Ancora una volta, gli indumenti da notte in cotone sono la soluzione giusta per dormire bene in una notte calda.

Inoltre i cuscini più leggeri e meno soffici consentiranno al calore di fuoriuscire intorno alla testa, contribuendo a mantenerti più fresco. 

Per le attività all’aperto, ricorda gli occhiali da sole e il cappello. Se rimani in casa o l’attività non richiede indumenti attillati, indossa abiti larghi per maggiore comfort e circolazione dell’aria.

Come allenarsi durante i giorni più caldi

Allenarsi prima di andare a letto può aiutarti a dormire meglio nella maggior parte dei periodi dell’anno, ma dovresti evitare tutto ciò che ti fa sentire accaldato o infastidito prima di andare a letto. Quindi, considera di spostare la tua routine di allenamento all’inizio della giornata.

Prova a fare stretching in una zona ombreggiata prima di iniziare e bevi molta acqua.

Questo vale anche per qualsiasi altra attività all’aria aperta: dall’oziare in spiaggia, al giocare a cricket in giardino, al godersi un picnic. Ascolta il tuo corpo, bevi molta acqua e smettila se inizi a sentirti surriscaldato.

Mangia leggero

Tutti amano un pasto abbondante, ma le cene più pesanti richiedono più tempo per essere digerite e la temperatura interna aumenta mentre il corpo metabolizza.

Passa a legumi, frutta e verdura per eliminare quel calore metabolico extra.

Mantieni l’oscurità in casa

Se trascorri la giornata in casa, tieni fuori la luce cocente con i parasole oscuranti. Proteggere la stanza dal sole aiuta a isolare l’aria fresca all’interno della stanza mantenendo fuori il calore.

Anche se non disponi di tende oscuranti, sarà utile chiudere eventuali tende, persiane, persiane o coperture per finestre, soprattutto mentre l’aria condizionata è in funzione.

A lungo termine, conviene installare l’isolamento nel soffitto, nelle pareti e sotto il pavimento. Prodotti come imbottiture termiche e fogli di alluminio manterranno lontano il calore e aiuteranno il tuo condizionatore a funzionare meglio. Puoi quasi dimezzare il tuo consumo energetico con un isolamento efficace, che ti aiuta a rimanere fresco d’estate e caldo d’inverno, quindi questo investimento si ripagherà sicuramente da solo!

Considera anche le finestre con doppi vetri o installa dei nuovi infissi per aggiungere ulteriore isolamento alle finestre.

Quando esci, cerca un posto ombreggiato!

Che tu stia andando al centro commerciale, alla spiaggia, al parco o alla gelateria, ricorda che il parcheggio migliore potrebbe non essere quello più vicino ma quello più ombreggiato. Un’auto parcheggiata in pieno sole può surriscaldarsi rapidamente e sarà incredibilmente spiacevole quando ci salirai nuovamente.

Se non trovi un parcheggio sotterraneo o una zona con dell’ombra, assicurati di mettere un parasole sul parabrezza per ridurre di qualche grado l’interno della tua auto e concederti una tregua dal caldo.

Sfrutta le fonti d’acqua vicine

Dirigiti alla piscina locale, alla spiaggia più vicina o a qualsiasi altro specchio d’acqua sicuro e fai una nuotata. Un tuffo veloce nell’acqua ti rinfrescherà sicuramente.
Ricorda solo che il nuoto può essere un esercizio fisico, quindi non sforzarti troppo.

Docce fredde o anche docce fresche sono un ottimo modo per abbassare la temperatura corporea, soprattutto prima di andare a letto.

Se non riesci a sopportare una doccia fredda, prova a immergere i piedi in un secchio d’acqua fredda o nella vasca da bagno. Raffreddare i piedi può essere un ottimo modo per rinfrescare tutto il corpo.

Applicare impacchi freddi, panni bagnati o altri prodotti freddi su polsi, collo e tempie può aiutare a rinfrescare tutto il corpo. Questi sono i punti in cui comunemente puoi sentire il polso ed è una tecnica di raffreddamento sorprendentemente efficace.

Agisci rapidamente se avverti un colpo di calore

I colpi di calore possono essere pericolosi e persino mortali in condizioni di caldo estremo. Se tu o una persona cara vi sentite un po’ giù, non attribuitelo semplicemente al troppo sole.

Mal di testa, crampi da calore, nausea, polso rapido o debole, bassa pressione sanguigna dopo essersi alzati, sudorazione eccessiva, svenimento e vertigini possono tutti essere segni di colpo di calore o colpo di calore.

Se noti i segnali, recati in un posto fresco. Per sconfiggere l’ondata di caldo e l’esaurimento da calore, sollevare le gambe, bere molta acqua e utilizzare anche acqua fredda per rinfrescare fisicamente il corpo.

Utilizza i ventilatori in modo funzionale

I ventilatori non sostituiscono i sistemi di climatizzazione, ma possono essere un ottimo complemento al tuo condizionatore se usati correttamente.

Innanzitutto, assicurati che il tuo ventilatore sia impostato sulla modalità estiva. Molti ventilatori possono anche essere invertiti per aspirare l’aria fredda in inverno e mantenerla nella parte superiore della stanza.

Una volta che il ventilatore è nella modalità corretta, considera di utilizzarlo insieme al tuo sistema split o al condizionatore d’aria. Può far circolare l’aria fresca del tuo condizionatore nella stanza più velocemente di quanto si diffonderebbe altrimenti. Se disponi di più ventilatori, puoi posizionarli in varie posizioni nella stanza per creare una brezza trasversale e favorire una circolazione dell’aria ancora migliore.

There are 3 comments

  1. Wow superb blog layout How long have you been blogging for you make blogging look easy The overall look of your site is magnificent as well as the content

  2. Your writing is like a magical potion, enchanting readers with its intoxicating blend of wisdom and wit. With each sip, you transport us to new realms of imagination and discovery, leaving us under the spell of your storytelling prowess. Keep brewing your magic and enchanting us with your literary alchemy!

Comments are closed.