YEAH! Il Manuale di Sopravvivenza Working Holiday Visa Australia è stato completamente aggiornato, tanti nuovi capitoli, testi più completi, un nuovo design e copertina. Scoprilo qui :-)

In più

Compagnie telefoniche

C’è una vasta scelta di compagnie telefoniche australiane tra cui potete scegliere. Quasi tutte offrono sia semplici tessere prepagate che piani telefonici ma in quest’ultimo caso la possibilità di attuarli dipende dal tipo di visto con cui siete entrati in Australia.

Quando siete qui, per chiamare in Italia dovrete digitare dei prefissi: 0011 (che identifica la chiamata come diretta verso l’esterno dell’Australia) 39 (è il codice per l’Italia) e poi il numero di cellulare o fisso che volete contattare. In sostanza dovrete digitare 001139 + numero.
Se invece siete in Italia e volete chiamare verso l’Australia, dovrete digitare 0061 + numero (senza lo zero).

Prepaid

Per ottenere una tessera prepagata con qualsiasi compagnia basterà presentare un documento di riconoscimento che per gli stranieri è per forza il passaporto.

Chiamate Internazionali

Non sono molte le compagnie telefoniche australiane che offrono prezzi vantaggiosi per chiamare al di fuori dell’Australia. Noi personalmente abbiamo Lebara: per chiamare un telefono fisso in Italia spendiamo 0,05 cents al minuto con 0,29 cent di scatto alla risposta, è un prezzo super! Abbiamo guardato anche i prezzi di molte altre compagnie telefoniche ma nessuna si avvicina alla nostra. Ve la consiglio vivamente, considerate però che non ha copertura su tutto il territorio australiano, quindi in alcune aree potrebbe non prendere (se ad esempio decidete di andare a vivere in qualche paesino disperso nel nulla, credo fareste meglio a cercare un’altra compagnia!).

Chiamate Nazionali

compagnie telefoniche AustraliaNon è facile trovare la compagnia telefonica giusta: oltre al costo bisogna tenere in considerazione la copertura e la durata del credito. Alcune lo fanno scadere dopo 6 mesi mentre altre dopo un anno, quindi informatevi bene perchè se no rischiate di perderci i soldi!

La maggior parte delle compagnie telefoniche australiane offre dei piani prepagati, del tipo: ricarichi di $30 ma il valore totale delle chiamate e sms è di $200. Il problema è questo: normalmente pagheresti la chiamata un tot al minuto, con i piani invece ti danno molto più credito ma il costo effettivo della chiamata aumenta di 3 volte. Ti chiedi perciò se effettivamente ne vale la pena.
Per ogni compagnia ho messo il link diretto alla sezione prepaid, così potete compararle direttamente:

  • Virgin Mobile ha moltissimi piani prepagati e i costi per le chiamate e gli sms varia in ognuno.
  • Vodafone ha un piano molto interessante, si chiama 365 day e costa 20 dollari. Il credito dura appunto un anno, comodo se sapete che non farete molte chiamate all’interno del paese.
  • Telstra
  • Optus

Postpaid

Anche per quanto riguarda gli abbonamenti le proposte delle compagnie telefoniche australiane si sprecano. Ovviamente si può scegliere la durata: mensile (consigliabile, così potete cambiare facilmente), semestrale o annuale. Come in Italia però se decidete di recedere dal contratto prima della scadenza ci sono delle penali da pagare.

Se però volete fare un abbonamento non basterà solo il vostro passaporto.
Nel caso in cui siate in Australia con un Working Holiday Visa o un visto turistico non potrete farlo. Giustamente le compagnie telefoniche vogliono essere sicure che rimaniate in Australia per un lungo periodo e che i soldi che anticipano per voi vengano poi restituiti. Di solito per essere considerati “idonei” bisogna raggiungere un punteggio di 100 punti. Ad esempio noi siamo sotto un visto studente e abbiamo portato questi documenti: passaporto, la prova di un indirizzo di residenza qui (perchè sul passaporto non c’è) e la tessera studente. Se avete la patente australiana è più semplice, perchè c’è indicato l’indirizzo di residenza australiano. Se non siete studenti ma lavoratori sotto un visto temporaneo o permanente in genere basterà mostrare l’ultima busta paga.

Compagnie Telefoniche

Le principali compagnie telefoniche australiane sono quelle che ho citato nella parte del Prepaid: Vodafone, Virgin Mobile, Telstra e Optus. Il consiglio che posso dare è di buttare un occhio su internet ma se volete capirci veramente qualcosa andate direttamente nei negozi, li potete trovate ovunque e spesso hanno degli opuscoli dove ci sono tutte le offerte riassunte, è molto più facile così! E in questo modo potete anche informarvi sulla documentazione che le varie compagnie telefoniche richiedono.
Inoltre fate attenzione e controllate come vengono tariffate le chiamate internazionali con il piano che scegliete. Con la Vodafone ci è capitato di spendere 100 dollari per una chiamata di mezz’ora in Italia. Fortunatamente è bastato chiamarli e spiegare che nessuno ci aveva avvisato che le chiamate fuori dall’Australia non erano comprese nel piano postpaid, e siamo riusciti a riavere indietro almeno $50 (sono proprio disperati alla vodafone!!).

LEGGI ANCHE:  Visto per l'Australia per gli over 30

Internet

compagnie telefoniche e internetAvere la connessione ad internet ormai è diventato importante tanto quanto avere un cellulare. Se poi sei in territorio straniero, è fondamentale per la sopravvivenza poter recuperare facilmente le informazioni di cui hai bisogno!!!
Nel decidere a chi affidarvi per connettervi a internet dovete assolutamente tenere conto della copertura su territorio australiano che le diverse compagnie telefoniche hanno:

  • Telstra decisamente la compagnia telefonica nazionale, è quella che ha la maggior copertura ma è anche quella che costa di più.
  • Virgin Mobile e Optus sono sotto la stessa rete e la copertura è uguale.
  • Vodafone prezzi migliori rispetto a Telstra ma la velocità di connessione non è allo stesso livello.
  • VividWireless per adesso è l’unica compagnia che offre internet su rete 4G. La copertura non è al 100% in tutto il territorio australiano ma la velocità di connessione è strepitosa!

Tutte vendono le chiavette usb e i modem wireless. I prezzi dei dispositivi non sono alti, trovo siano molto più convenienti che in Italia. Puoi quindi comprarlo direttamente senza dover fare per forza un contratto per ammortizzarne il costo.

Prepaid

Facile: vai in negozio, compri direttamente la chiavetta con la sim, scegli quanto ricaricarla e ti connetti! Tutte le compagnie australiane fanno pagare la ricarica in base ai megabyte o ai giga che vuoi avere a disposizione. Ad esempio con $30 hai 1GB di dati. Solitamente hanno una scadenza, le ricariche più basse normalmente scadono dopo un mese, quelle più sostanziose fino a 6 mesi.

Postpaid

Anche per internet le compagnie telefoniche ti chiedono di soddisfare determinati requisiti se vuoi fare un abbonamento. Certo è che si riesce a risparmiare molto, soprattutto quando chiami la compagnia telefonica dicendo che vuoi interrompere l’abbonamento e ti offrono il doppio dei giga allo stesso prezzo …eh già, a noi con la Vodafone è capitato anche questo!
Personalmente, per evitare complicazioni, abbiamo deciso di fare l’abbonamento “month to month“: ogni mese decidiamo se rinnovarlo oppure no. Se siete in una situazione non ben definita e il vostro futuro in Australia è ancora un po’ nel buio, consiglio di fare come noi!

Immagine in copertina by Tim G. Photography © some rights reservedlicencedisclaimer – original

Condividi se ti è stato utile!

9 thoughts on “Compagnie telefoniche”

  1. Arturo says:

    Post inutile e privo di informazioni utili pieni di pareri personali che non aiutano a capire nulla di come funziona un attivazione di un abbonamento o dell acquisto di una SIM in Australia … post veramente penibile

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Cercherò di migliorarlo :-D

      1. Immigrata allo Sbaraglio says:

        Ah, P.S. mi sembra di aver spiegato come funziona l’attivazione di un abbonamento, non è forse chiaro e devo scriverlo in un altro modo? E’ sotto il titolo “postpaid”

  2. Fabrizio says:

    Ho 54 anni parlo poco inglese anche se lo capisco …. qui guido bus granturismo …… Potrei avere qualche chances di lavoro .?

  3. Simone says:

    Ciao sono simone e tra un mese mi trasferisco in australia, ho un i phone,è possibile fare un contratto con la Vodafone sul mio telefono con chiamate sms e internet?grazie

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Simone, come ho scritto nel post per poter fare un abbonamento o contratto, chiamalo come vuoi, devi soddisfare certi requisiti.
      Quando arrivi prova ad andare in un centro vodafone e chiedere a loro.
      Good luck

  4. Filippo says:

    Ciao,
    sono un ragazzo di 29 anni intenzionato a trasferirmi in Australia tra circa 3 mesi (grazie al WHV).
    Mi potresti suggerire qualche soluzione prepaid che comprenda sia telefonate che internet per smartphone?

    Inoltre, mi suggerisci di acquistare un netbook una volta arrivato lì? I prezzi sono più convenienti che in Italia?
    Grazie mille e complimenti per il sito.

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Filippo.
      Nel post ho messo tutti i link alle compagnie telefoniche, per ognuna guarda cosa offre e se c’è qualcosa che fa al caso tuo. Non ho mai fatto una prepaid con compreso anche internet, quindi non so cosa consigliarti.
      In generale i prezzi in Australia sono più alti ma non ho idea di quanto costino in Italia i notebook. Ti consiglio di guardare online (in inglese) e fare un confronto tra prezzi.
      Grazie per i complimenti e in bocca al lupo!

      1. Serena says:

        Ciao! Con Lebara si può attivare un piano che si chiama Unlimited plan e con 49,90$ Al mese hai chiamate illimitate verso l’Italia, chiamate illimitate e messaggi illimitati in Australia e 3 giga di Intenet… Comodamente ricaricabile in internet: http://www.lebara.com.au/unlimited

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *