YEAH! Il Manuale di Sopravvivenza Working Holiday Visa Australia è stato completamente aggiornato, tanti nuovi capitoli, testi più completi, un nuovo design e copertina. Scoprilo qui :-)

In più

Working Holiday Visa: miti, verità e approfondimenti

Questo breve articolo vuole essere un punto di riferimento per chiunque abbia dei dubbi o le idee poco chiare su alcune questioni riguardanti il Working Holiday Visa. Nasce per diverse domande e commenti che ho ricevuto, spero così di risolvere ogni perplessità.

Quanto dura il WHV?

Mille milioni di volte me lo sono sentita chiedere, perciò ecco una volta per tutte la risposta: da quando viene approvata la vostra richiesta del visto Working Holiday, esso varrà per un anno. Avrete quindi 365 giorni di tempo per partire ed entrare in Australia con questo visto. DOPO che avrete passato la dogana australiana e quindi sarete ufficialmente entrati nel paese, il visto durerà un altro anno.

Online

Sembrerà scioccante ma alcune persone mi hanno scritto convinte che il visto si potesse fare solo per via cartacea. No, si può fare online (ed è consigliabile perché il sistema più veloce, sicuro, preferito dall’immigrazione e costa pure qualcosina in meno) e dovrete avere una carta idonea per poter effettuare il pagamento nel sito dell’immigrazione.

Me l’hanno approvato?

Anche su questa cosa molte persone sono confuse. Se dopo aver inviato l’application per il Working Holiday Visa ricevete un’email (con oggetto: visa grant notification) dal dipartimento e c’è scritto una cosa simile a questa:

This is to advise that you have been granted a Working Holiday Visa, Subclass 417

significa che il visto è stato approvato (granted). Non c’è bisogno che facciate nulla, oltre a prenotare il volo ovviamente ;-)
Se volete essere più tranquilli potete stampare l’email che avete ricevuto ma non vi verrà chiesta. Il sistema è tutto informatico quindi quando arriverete alla dogana australiana e scannerizzeranno il vostro passaporto, vedranno che state entrando in Australia con il Working Holiday Visa.

Nel caso in cui dopo un paio di settimane non abbiate ancora ricevuto nessuna email o comunicazione, provate a controllare nel vostro ImmiAccount, che dovete aprire per poter fare l’application del WHV. Lì potrete vedere l’elenco delle vostre application e il loro stato. Se c’è scritto “processing” vuol dire che stanno ancora analizzando la vostra application. Se c’è scritto “finalised” vuol dire che hanno preso una decisione sulla vostra application. Probabilmente l’email è stata inviata ma o avete scritto l’indirizzo email in modo sbagliato oppure è finita nella cartella di posta indesiderata, a me è successo un paio di volte con le email inviate dal dipartimento. Se volete essere tranquilli potete usare VEVO, un sistema informatico del dipartimento di immigrazione che vi permette di controllare lo stato del vostro visto e le corrispettive regole.

Il costo in euro

Il Working Holiday Visa costa 440 DOLLARI AUSTRALIANI. Il corrispettivo in euro varia a seconda del cambio, può essere 270 € come 250 €. Non dovrete fare voi il calcolo di quanto dovete dare in euro, perché il pagamento per il visto avviene in dollari. Sarà la vostra banca ad effettuare il cambio istantaneo in modo da inviare esattamente i 440 dollari richiesti.

I documenti richiesti

Nella pagina dedicata al visto 417 Working Holiday Visa del sito dell’immigrazione, è chiaramente ed esplicitamente indicata la presenza di una lista di documenti da preparare per poter applicare per il visto.

Servono sul serio questi documenti? In realtà no. Quando infatti compilerete la vostra richiesta di WHV online, arriverete alla fine e vi accorgerete che in nessun passaggio vi è stato chiesto di caricare i file dei vostri documenti.

Lo so, sembra insensato e ammetto che lo è anche per me. Quello che ho dedotto è che la lista dei documenti esiste nel caso in cui, dopo l’invio della vostra richiesta di visto (perciò dopo aver pagato), il dipartimento abbia bisogno di indagare di più su di voi. Ecco, se devono accertarsi di alcune cose quelli sono in documenti che potrebbero richiedervi.

LEGGI ANCHE:  Lavorare nelle farm, wwoofing e il raccapricciante servizio di Striscia alla Notizia

Esempio:

  • certificato di nascita
  • pagine biometriche del passaporto

E’ la cosa che mi sembra più logica: preparare dei documenti per l’immigrazione australiana non è un cosa facile ed immediata. Tutti i documenti vanno tradotti e certificati ed oltre a prendere tempo, costano! Sarebbe ridicolo se l’immigrazione chiedesse ad ogni applicante per il visto Working Holiday di doverseli procurare ed inviare.

Per ora è così e aggiungo anche che tra tutti i messaggi privati, commenti etc… che ricevo, non c’è mai stato nessuno che mi abbia detto di aver dovuto dare questi documenti.

Naturalmente se le cose dovessero cambiare aggiornerò questo articolo.

Il secondo anno

Working Holiday VisaSe rispettate i requisiti di 88 giorni di lavoro specifico in aree regionali potete passare un ulteriore anno in Australia sotto Working Holiday Visa. NON siete obbligati ad usufruirne subito, potete anche lasciare il paese oppure richiedere un altro tipo di visto e sfruttare il secondo anno di WHV quando lo vorrete, ma dovrete richiederlo sempre entro i 31 anni di età non compiuti.

Se chiedete il secondo Working Holiday Visa dall’Australia esso si attiverà solo allo scadere del primo visto. Potete quindi chiedere il rinnovo anche molti mesi prima dell’effettiva data di fine del primo WHV.

Ho il biglietto ma non il visto

Più di un volta mi avete scritto dicendo di avere in mano il biglietto aereo, la data del volo dopo un paio di settimane ma di non aver ancora richiesto il Working Holiday Visa. Mai fare una cosa del genere. Prima di prenotare qualsiasi aereo, albergo o ostello, chiedete il visto e aspettate che vi venga approvato!

Medicare dopo i 6 mesi

Questa è una cosa che non sapevo ma che ultimamente mi è stata chiesta più di una volta. Dal momento in cui entrate in Australia siete sotto la copertura del sistema sanitario nazionale, chiamato Medicare, per la durata di 6 mesi. Se uscite dal paese e poi vi rientrate (supponendo sempre sotto WHV), i 6 mesi ripartiranno da zero permettendovi di rimanere coperti.

Il visto è scaduto e non sono partito

Nel caso in cui richiediate il Working Holiday Visa ma non partiate in tempo (quindi entro un anno dalla sua approvazione) vi sarà possibile chiederlo nuovamente. Ovviamente i soldi della prima application non vengono recuperati.

Nel modulo vi verrà chiesto “Have you previously been to Australia, applied for a visa, held or currently hold a visa for travel to Australia (including a Working Holiday visa)?” ovvero “Sei mai stato in Australia, hai mai applicato per un visto, hai mai posseduto o possiedi correntemente un visto per viaggiare in Australia (compreso un Working Holiday Visa)?” a questa domanda dovreste rispondere di sì, perché avete già applicato per un WHV ma è scaduto. Dovrete scrivere un po’ di dettagli in inglese per far capire all’immigrazione la vostra situazione. Specificate che il visto è scaduto e che non siete mai entrati in Australia con il Working Holiday Visa.

Tre persone mi hanno scritto dicendo di essere riuscite ad applicare di nuovo per il visto dopo la sua scadenza e qui sotto vi riporto il commento lasciato da Andrea:

Ciao Francesca!
Innanzitutto complimenti per il tuo blog e i tuoi consigli, vorrei aggiungere un commento riguardo alla questione del visto Working Holiday rinnovabile o meno se in Australia non ci si è mai andati: ho chiamato questa mattina il Centro Servizi per l’Europa (ESC) situato a Londra (il cui numero è sulla pagina web dell’ambasciata australiana) dal momento che ho acquistato il visto un anno fa ma non sono mai andato in Australia, e mi hanno risposto che si può tranquillamente richiederne uno nuovo, ovviamente pagando l’importo dovuto e senza il rimborso di quello precedente e non utilizzato. Quindi un’ottima chance per chi non ha avuto la possibilità di fare il grande salto la prima volta!

Lavoro nelle farm

Alcuni sono convinti che il lavoro nelle fattorie sia obbligatorio quando si è in Australia con un Working Holiday Visa. NON lo è! Potete scegliere il lavoro che volete. Cameriere, manager, graphic designer, architetto, spazzino, qualsiasi cosa. Se però volete rinnovare il visto per il secondo anno allora dovrete rispettare i requisiti di 88 giorni di lavoro specifico (spesso in una farm) e in un’area regionale.

LEGGI ANCHE:  Nuova tassa per backpacker posticipata di 6 mesi

Dopo i due anni

Quante volte mi è stato chiesto:

Ma se io faccio i due anni di WHV perché riesco a rinnovarlo, poi come devo fare per rimanere in Australia? Mi danno lo sponsor?

Nessuno regala sponsor agli angoli delle strade! Il modo per rimanere oltre gli anni di Working Holiday Visa lo dovrete capire in base alla vostra situazione personale. Potreste riuscire a trovare un datore disposto a sponsorizzarvi e quindi passate ad un visto di sponsorizzazione, oppure potreste decidere di qualificarvi e studiare, oppure avete i requisiti giusti per poter richiedere un visto indipendente basato sul sistema a punti. Dovrete decidere voi cosa fare, di sicuro non c’è nessuno che garantisce alcunché in automatico alla fine dei due anni di WHV.

Dimenticavo. Fare due anni di Working Holiday Visa e poi due anni di student visa non vi permette di richiedere la cittadinanza australiana. Ci sono persone convinte che basti fare 4 anni totali in Australia sotto qualsiasi visto per poter diventare cittadino australiano. Per i dettagli dei requisiti necessari potete leggere questo articolo.

Massimo 6 mesi con lo stesso datore di lavoro

Sotto WHV si può lavorare per un massimo di 6 mesi con lo stesso datore di lavoro (ci sono eccezioni che ho spiegato in un articolo del mio sito).

Se rinnovate il WHV per il secondo anno avrete di nuovo 6 mesi a disposizione da poter lavorare con lo stesso datore. Significa che potreste riuscire a fare per un anno intero lo stesso lavoro per la stessa compagnia/azienda.

Studiare

Sotto Working Holiday Visa potete studiare per un massimo di 4 mesi. Le settimane di studio sono nell’arco dell’anno di WHV, non dell’anno solare o finanziario. Ad esempio: se arrivate qui con WHV a Settembre 2015 e studiate 2 mesi non è che all’inizio del 2016 si azzera la conta e avete di nuovo 4 mesi. E’ chiaro?

Naturalmente se avete i requisiti giusti e rinnovate il Working Holiday Visa per il secondo anno, avrete nuovamente 4 mesi di studio a disposizione.

Cambiare visto

Quando si è sotto Working Holiday Visa è possibile cambiare visto direttamente dall’Australia e senza troppe complicazioni. Ad esempio se volete studiare per più di 4 mesi potete richiedere uno student visa, se trovate un datore che vi vuole sponsorizzare potete richiedere il visto di sponsorizzazione e via dicendo.

WWOOFING

WWOOF = Willing Workers On Organic Farms oppure World Wide Opportunities on Organic Farms. E’ una rete di organizzazioni internazionali che si occupa di aiutare ad inserire lavoratori volontari in fattorie. Il lavoro svolto è volontariato, quindi non si viene pagati ma in cambio si ha in genere vitto e alloggio.

Anche se il lavoro di volontariato non viene più accettato ai fini del rinnovo del WHV per il secondo anno, sarete comunque liberi di continuare a fare wwoofing nel caso in cui vogliate fare un’esperienza del genere. Quei giorni lavorati però non saranno considerati validi.

Spero di avervi chiarito eventuali dubbi, se volete che aggiunga qualcosa fatemelo sapere!

Alla prossima,
Francesca

Condividi se ti è stato utile!

83 thoughts on “Working Holiday Visa: miti, verità e approfondimenti”

  1. Irene says:

    Ciao Francesca!
    Grazie per il blog e tutte le preziosissime informazioni che contiene! Una manna dal cielo sul serio!
    Ho una domanda forse sciocca, ma ho effettuato da poco la richiesta per il WHV sul sito dell’immigrazione (creando Immi account etc, grazie ai tuoi preziosi consigli). Immediatamente dopo ave dato il submit al pagamento mi sono arrivate nello stesso momento le mail di “acknowledgement of application” ed anche quella con il file PDF con il VISA GRANT NOTICE. Possibile che mi abbiano approvato il visto in maniera così veloce? oppure dovrei preoccuparmi per un qualche errore? mi sembra troppo bello per essere vero, ero già pronta ad aspettare settimane per l’esito!! XD

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Irene, grazie a te! Sì, è del tutto possibile, succede a molte persone :-D

  2. Ilaria Carbellotti says:

    Ciao Francesca! Ho parlato con un ragazzo convinto del fatto che per il rinnovo della Medicare io debba uscire dall’Australia prima che l’assicurazione scada e rientrare SOLO dopo che e’ scaduta. Io pensavo che una volta tornata mi venissero concessi 6 mesi. Secondi lui invece, se torno e non ho ancora concluso I 6 mesi, al Medicare non me ne abbonano altri 6 perche’ sono ancora coperta. Scusa, la spiegazione fa un po’ schifo. Spero tu capisca cio’ che intendo. Grazie 1000 in anticipo.

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Ilaria, concordo con quello che ha detto quel ragazzo! Se torni e sei ancora coperta dai primi 6 mesi allora sei uscita per nulla :-)

  3. ilaria says:

    ciao francesca, complimenti per il blog!
    Io ho la possibilità di andare in Australia per poter effettuare un training on the job/ traineeship presso l’università per 6 mesi, e contemporaneamente vorrei avere la possibilità di trovare qualche lavoretto per potermi mantenere. Dunque, in questo caso , il “Working Holiday Visa” è il visto che dovrei richiedere? Grazie

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Ilaria, grazie mille per i complimenti!
      Penso dovresti chiedere un visto apposito per queste cose, come un training visa o qualcosa del genere, non sono molto esperta al riguardo! Chiedi all’università se può aiutarti, sicuramente hanno già fatto queste cose e sapranno aiutarti meglio di me!

  4. Igor says:

    Ciao francesca, mi chiamo Igor sono una ragazza di 39 anni che ha la fidanzata in Australia, io per ovvi motivi non posso chiedere la whv o solamente la hv. Come posso fare per non continuare a uscire dal paese ogni 3 mesi? Grazie
    P.S. Non possiamo al momento convivere.
    Un’altra cosa basta un giorno solo fuori dall’Australia per poter rientrare?

  5. Francesca says:

    Ciao Francesca, grazie per i tuoi articoli..sono molto utili!
    Torno su una questione che hai già affrontato:
    se facessi domanda per il WHV con in mano solo il passaporto
    e mi fosse richiesto di presentare altri documenti avrei il tempo di prepararli da zero?
    Oltre a potermi richiedere documenti più specifici mi verrebbe indicata anche una data limite entro cui presentarli?
    E in caso esita un lasso di tempo limitato mi permetterebbe di richiederli, autenticarli, farli tradurre..senza essermi attivata prima?
    Grazie

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Francesca, grazie mille a te!
      Se non hai fretta perché stai per compiere 31 anni allora non ti preoccupare, avrai tempo di prepararli nel caso ti venissero richiesti :-)
      Da quel che so io il dipartimento non impone un limite di tempo, ma potrei sbagliarmi.
      In bocca al lupo!

  6. matteo says:

    ciao io sono in Au con il working holiday ,la mia domanda è uscendo ora dall’Australia quanto tempo posso restare in italia per poi rientrare senza problemi?

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Finchè non ti scade il WHV :-)

      1. matteo says:

        quindi vengono contati anche i giorni che sarò fuori dall’Australia?non si blocca il visto una volta uscito per poi ricominciare quanto rientro?

  7. Giuseppe says:

    io ho compilato la richiesta sabato per il WHV dopo quanto tempo ti danno la risposta?

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Giuseppe, trovi info al riguardo nella pagina ufficiale del visto http://www.border.gov.au/Trav/Visa-1/417-

  8. laura gronda says:

    ciao!
    io ho 21 anni e ho intenzione di partire per Melbourne verso la fine di settembre 2017 ma di stare solo 3 mesi, tornando quindi a fine dicembre 2017 o inizio gennaio 2018 per concludere gli esami all’università in Italia.
    Richiederò il WHV, ma ne usufruirò solo per tre/quattro mesi, se volessi richiederlo per i mancanti 8/9 mesi, la mia richiesta potrebbe venire accettata?
    grazie in anticipo e spero tu abbia capito la mia domanda!:)
    Laura.

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Laura, no non puoi! Una volta che entri in Australia con il WHV parte l’anno, non puoi spezzare il soggiorno e sospendere il visto :-)
      Forse ti conviene richiedere un visto turistico (ma non potrai lavorare) oppure uno student visa (costa di più perché devi iscriverti ad un corso ma almeno puoi lavorare part time).
      Good luck!

  9. Mirko says:

    Francesca ciao! La mia situazione è diversa, non ho letto altri post simili quindi ti pongo una nuova domanda:
    Sto godendo del 1whv, (scade ad ottobre ) a giugno compio i 31. Se esco prima del mio 31esimo compleanno per es a Bali, richiedo il secondo visto e rientro, posso continuare a usare il 1 e quindi decidere quando fare partire il 2 perchè l’ho richiesto fuori?? thanks Mirko

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Mirko, non posso risponderti, sono domande troppo specifiche e non voglio darti info sbagliate. O chiami il dipartimento o parli con un agente di immigrazione :-)

      1. Mirko says:

        ook grazie cmq!

  10. ANTONIO says:

    Ciao, io ho applicato per il secondo WHV la settimana scorsa, e il 29 marzo(ovvero fra una settimana) faccio 31 anni. il mio primo WHV scadrà il 16 giugno. Il mio dubbio è: se mi accettano il rinnovo del visdto posso uscire dall’Australia entro la data di scadenza e poi rientrare entro un anno dalla data della richiesta del secondo visto…per poi usufruire di un altro anno di soggiorno in Australia?
    GRAZIE MILLE IN ANTICIPO

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Antonio, penso si possa fare, ma non sono un agente di immigrazione quindi non posso dirti di sì con certezza!

  11. Emilio says:

    Ciao,
    sapresti darmi qualche info su come trovare lavoro nel campo della graphic and web design?
    Grazie e complimenti per il tuo blog.
    Emilio.

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao, grazie per i complimenti!
      Dipende se sei in Australia o Italia, in ogni caso ho scritto diversi articoli al riguardo, li trovi sotto la categoria “lavoro” http://vivereinaustralia.com/categoria/lavoro/
      Per il tuo settore specifico fai una bella ricerca e trova tutte quelle agenzie, sia grandi che piccole, che ti sembrano interessanti e proponi i tuoi lavori :-)

  12. Gra says:

    Ciao, complimenti per il tuo blog 😊
    Devo applicare per il whv e raggiungere il mio compagno a Sydney; lui è italo australiano e, in quanto cittadino, un domani potrebbe richiedere per me un partner visa. Attualmente però non ne abbiamo i requisiti, in primis perché non abbiamo mai convissuto.
    Il mio dubbio riguarda una domanda nel modulo per il whv, quella sullo status sentimentale: sarei tentata di dichiarare di essere in una relazione (de facto, credo sia l’unica opzione a parte “married”), soprattutto per agevolare un’eventuale successiva applicazione per il partner v. Allo stesso tempo, però, non vorrei complicare le cose con il wh: secondo te potrebbero farmi storie nel concedermi il wh, se dichiaro di essere in una relazione?
    Grazie in anticipo 😊

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Grazia, non penso proprio che dichiarare di essere in una relazione de facto possa darti problemi nell’application per il WHV :-)
      In questa pagina trovi la spiegazione di cosa si intende per relazione de facto http://www.familycourt.gov.au/wps/wcm/connect/fcoaweb/family-law-matters/separation-and-divorce/defacto-relationships/
      Good luck!

  13. Zuzana kasakova says:

    Ciao Francesca.
    Mio figlio ha 19 anni e andato in Australia con un visto WHV. Arrivato la e andato in panico. È tornato in Italia dopo due settimane. Una volta che il visto e scaduto sarebbe dopo 12 mesi. Avrà possibilità ancora entrare in Australia con un visto WHV magari quando sarà più grande e più maturo? Grazie

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao, il WHV si può richiedere una sola volta nella vita quindi o torna entro l’anno di scadenza dalla data del suo arrivo in Australia o non potrà più usufruirne. Non sono un agente di immigrazione però, quindi prendi quello che ho scritto con le dovute cautele :-)
      Good luck!

  14. Khan says:

    Ciao Francesca!
    Una domanda, io ho il whv ma ho perso il passporto, adesso ho un nuovo passaporto, ho mandato via email il forum 1022 con il detaliglio del mio nuovo passaporto al evisa whv helpdesk. Sono passati 7giorni ma non mi hanno ancora risposto

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Khan, contatta direttamente il dipartimento! Good luck!

  15. Luca says:

    Ciao,
    Ho visto che su questo blog c’è una risposta davvero a tutto spero possiate aiutarmi.
    Sto programmando il mio viaggio in Australia con un ipotetica partenza per il 16 Novembre. Ho un passaporto che scade ad ottobre quindi non posso usarlo per richiedere il visto (giusto ?)
    A settembre mi arriva il nuovo passaporto tutto in regola ci sono possibilità che il visto mi venga negato o è una cosa abbastanza semplice da ottenere (pagando si ottiene ) ovviamente non ho nessun tipo di problema con leggi stati ecc.

    Vorrei levarmi questo stato di paura di preparare un po tutto ( senza prenotare ovviamente ) senza dovermi preoccupare di non essere accettato per il visto.

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Luca, non è che pagando si ottiene! Un visto per l’Australia ti viene dato se rispetti tutti i requisiti. Comunque prima di richiedere il visto aspetta di avere il passaporto nuovo così potrai inserire i dettagli del passaporto che effettivamente userai.
      Good luck!

  16. Jhonny says:

    Ho fatto domanda per il working holiday visa circa 2 settimane fa.
    Se entro sul mio immi account, sotto la mia “list of applications” accanto alla mia applicazione WHV-417 è segnato “finalised”.
    Se clicco sull’applicazione, mi si apre una pagina in cui posso accedere al questionario compilato per la domanda e alla ricevuta di pagamento, accanto al mio nome viene indicato “granted”.
    Se vado su “view grant letter” mi dice “This application has been granted.The grant letter for this application cannot be viewed at this time. Please refer to correspondence.”
    Vuol dire che il visto è accettato? …Però non posso stamparlo… (email non me ne hanno inviate).
    Andando su VEVO, posso accedere ad un documento che potrebbe sembrare il mio visto anche se è diverso dai modelli che ho visto sul web… in pratica si limita a riportare i dati del visto e del mio passaporto senza specificare con nessuna nota che mi è stato concesso il visto…
    lo stato del visto “visa status” mi viene indicato come “in effect”… che vuol dire “in effect”?

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Sì è stato accettato. Non è necessario avere la stampa dell’email. Se VEVO dà i dettagli del visto vuol dire che ti è stato approvato altrimenti non risulterebbe nulla.
      In effect vuol dire che è stato approvato e hai un anno di tempo per partire.
      Good luck!

      1. Jhonny says:

        Grazie mille! Non capisco perchè ad alcuni inviino la mail mentre ad altri no…. nel mio caso, quando ho compilato il questionario, avevo espressamente richiesto che mi comunicassero l’evolversi tramite il mio indirizzo mail… vabè..

        Io per sicurezza stampo tutto!

        Grazie ancora

        1. Immigrata allo Sbaraglio says:

          Non è un problema del dipartimento ma del sistema di posta elettronica/server che i singoli utenti usano. A me le loro email finivano sempre nella cartella spam e spesso non me ne accorgevo ;-)

  17. Alex says:

    Ciao Francesca ho fatto applicazione per il visto e a differenza della mia ragazza non mi è arrivata la mail di conferma subito dopo aver pagato, e se entro nell immi mi dice received e non processing. Tutto normale? Sono un po in ansia! Ti ringrazio, Alex

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      A volte hanno tempi diversi, porta pazienza e tieni sotto controllo il tuo ImmiAccount e la tua posta elettronica :-)

  18. Ishwar says:

    Buonasera volevo un informazione se come ho sbagliato mettere il indirizzo su visto work ing / holyday cosa succede??

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Se hai sbagliato a dare l’indirizzo email non ti arriverà nessuna conferma di visto approvato o rifiutato ma potrai comunque controllare l’esito nel tuo immiAccount, se è l’indirizzo di residenza dovresti avvisare il dipartimento. Trovi i link per farlo nella pagina del 417 visa nel sito del dipartimento https://www.border.gov.au/Trav/Visa-1/417-
      Good luck!

  19. Maurizio says:

    Ciao,ho un unica domanda a me non e arrivata la mail di conferma e se entro nel mio account dell immi au mi dice che che il visto e garanted (concesso), però se clicco su view garant letter non mi fa vedere nessun documento, volevo sapere se basta la scritta concesso?

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Maurizio, hai controllato nella tua cartella di posta indesiderata? In ogni caso puoi usare il sistema VEVO per controllare lo stato del tuo visto :-)
      E sì, se dicono che è stato concesso non hai bisogno di altro!

  20. Marta says:

    Ciao Francesca, grazie mille per queste preziose informazioni. Spero di non essere ripetitiva con la mia domanda. Posso richiedere il working holyday visa prima del mio 31 esimo compleanno e partire dopo averli compiuti?
    Grazie ancora.
    Marta.

  21. Giorgia says:

    Ciao Francesca,
    prima di tutto grazie mille per tutte le informazioni che condividi nel tuo blog, sono davvero utilissime!
    Avrei una domanda per te: a fine Maggio compio 31 e mi sono finalmente decisa a partire per l’Australia facendo richiesta del working holiday. A Giugno però avevo già programmato una vacanza di due settimane a Perth per il quale richiederò solo l’Esta. I due visti entrano in conflitto fra loro? Se viene approvato il working holiday visa prima della mia partenza a Giugno, l’inizio dell’anno partirà in quelle stesse date o posso farlo partire direttamente da Dicembre come invece vorrei??? Non so se sono davvero riuscita a spiegarmi ma, spero davvero tu mi possa aiutare con questo dubbio amletico… io attualmente vivo e lavoro in Asia e non voglio lasciare il paese fino alla fine del mio contratto qui, quindi non prima di Dicembre 2016. Ti ringrazio per l’aiuto e in bocca al lupo per tutti i tuoi progetti!
    Giorgia

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Giorgia, grazie per le tue parole!
      Guardando nella pagina del 417 visa ho trovato questo (sotto visa holders -> how long your visa lasts)
      When the 12-month stay period on your Working Holiday visa starts
      If you are offshore, the 12-month stay period on your Working Holiday visa will start when you enter Australia. This period will start even if you enter Australia:
      – as a transit passenger
      – on an Electronic Travel Authority (ETA)
      – on a Crew Travel Authority (CTA)
      – on a Maritime Crew Visa (MCV).
      Once the stay period on your Working Holiday visa starts, it cannot be delayed or deferred.
      If you hold a Working Holiday visa on which the stay period has not started and want to enter Australia on another visa, you should:
      – ask us to cancel your Working Holiday visa before you travel to Australia (you might be eligible to reapply for another Working Holiday visa at a later stage)
      – after you have confirmation that your Working Holiday visa has been cancelled, apply for another visa.
      This will allow you to avoid accidentally using your Working Holiday visa.

      Ora, il visto turistico ETA di cui parlano è quello a pagamento, e in teoria tu puoi richiedere il visto turistico eVisitor 651. Non sono sicura al 100% però, forse è meglio se contatti direttamente il dipartimento o rischi di arrivare qui con visto turistico e in realtà di far partire l’anno del WHV!
      In bocca al lupo, se hai aggiornamenti magari lascia un nuovo commento :-)

      1. Giorgia says:

        Ultimo aggiornamento utile per tutti,
        Come già avevi preannunciato tu , il Working HOliday Visa inizia inderogabilemente il primo giorno che metti piede in Australia. Ho dovuto spostare la data di partenza a Novembre ma, Never Mind! l’importante è arrivarci in Australia.
        Grazie ancora per tutti i consigli e soprattutto scusami se ho scritto il post due volte! Ho visto solo ora che mi ha risposto anche sull’altro. Continuo a seguire sia i tuoi articoli sia i tuoi post su Facebook e li trovo sempre interessanti e ben scritti!
        A presto

        Giorgia

        1. Immigrata allo Sbaraglio says:

          Eh sì, inizia proprio quando passi i controlli in aeroporto dopo l’atterraggio :-)
          No problem, grazie per le parole e buona avventura!

  22. Federico says:

    Ciao Frencesca

    Ho una domanda per te ……… Sono alla scadenza del mio secondo working holiday visa e vorrei sapere in quanti giorni devo lasciare il paese dopo la scadenza del visto! Non si riesce a capire bene ,! Ho 28 giorni o devo lasciare il paese entro la data di scadenza?

    Grazie mille

    Fede

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Federico, da quel che so io hai 28 giorni e in questo arco di tempo non sarai più sotto il WHV ma sotto lo stato di visitatore, quindi non ha diritto di lavorare.
      Se vuoi applicare per un altro visto devi farlo prima dello scadere del WHV altrimenti vieni considerato illegale e non te lo accettano. I 28 giorni sono solo se hai intenzione di uscire dal paese.
      Non sono un agente di immigrazione però quindi prendi con le dovute cautele queste mie considerazioni!
      Buon rientro :-)

  23. Andrea says:

    Ciao Francesca!
    Innanzitutto complimenti per il tuo blog e i tuoi consigli, vorrei aggiungere un commento riguardo alla questione del visto Working Holiday rinnovabile o meno se in Australia non ci si è mai andati: ho chiamato questa mattina il Centro Servizi per l’Europa (ESC) situato a Londra (il cui numero è sulla pagina web dell’ambasciata australiana) dal momento che ho acquistato il visto un anno fa ma non ci sono mai andato Australia, e mi hanno risposto che si può tranquillamente richiederne uno nuovo, ovviamente pagando l’importo dovuto e senza il rimborso di quello precedente e non utilizzato. Quindi un’ottima chance per chi non ha avuto la possibilità di fare il grande salto la prima volta!

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Grazie Andrea per la tua testimonianza e per i complimenti!
      Buon viaggio allora :-)

    2. maximiliano Canu says:

      ciao ragazzi!ciao francesca! mi chiamo max ho 26 anni sono di como,nel 2013 ho fatto il visto working holiday visa ,ma per un infortunio non sono piu’ potuto partire..l hanno scorso ho chiamato l ambasciata australiana in italia e mi hanno detto appunto che se non l ho attivato entrando in australia,posso richiederne uno nuovo!! ma c e’ anche chi mi ha detto che se non ho chiesto la cancellazione al governo durante quell anno non posso richiederlo piu’! sono confuso..andrea quindi il tuo visto era gia’ scaduto da mesi quando hai chiamato a londra? mi confermi che posso richiederne un altro?grazie un saluto:)

      1. Immigrata allo Sbaraglio says:

        Ciao Max, conosco diversi ragazzi che hanno chiesto il WHV ma che poi non sono partiti e hanno potuto chiederlo nuovamente, anche se non l’avevano cancellato. Fai l’application e paghi, that’s it! :-)

        1. maximiliano Canu says:

          grazie francesca per la tua risposta!! un ultima cosa se possibile…come faccio a mettermi in contatto con qualcuno di questi ragazzi che hanno rifatto il visto?cosi’ posso confrontarmi ,parlare e avere dei contatti con chi gia’ e’ in australia:)

        2. Immigrata allo Sbaraglio says:

          No worries! Non lo so, non posso di certo recuperare tutte le email e messaggi privati che ho ricevuto negli anni ed inviarti i loro contatti, anche per una questione di privacy!
          Prova a cercare nei gruppi Facebook o nei forum dei vari siti sull’Australia :-)

        3. maximiliano Canu says:

          va bene ho capito, ti ringrazio ancora francesca a presto:)

  24. Raffaella Caldera says:

    Cara Francesca mi chiamo Raffaella e con mio marito Mr Walter stiamo cercando di iniziare una nuova avventura….ricominciare in Australia.
    In questa meravigliosa avventura saremo accompagnati da tre meravigliosi portafortuna Clio,4 anni, Mia,2 anni, AlteaFiore, 7 mesi.
    Abbiamo 35anni io e 38 anni Walter una laurea in psicologia per quanto mi riguarda una grande professionalita’ tecnica nonche’ di adattamento Walter.
    Domanda?
    Possiamo entrare in Australia solo ottenendo una sponsorizzazione? Qualche consiglio per facilitare la nostra ricerca?
    Continua a vivere cosi’ essre felice e la chiave per il successo.

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Raffaella, se trovi uno sponsor dall’Italia puoi fare richiesta del visto e arrivare qui con quello. Ovviamente se la sponsorizzazione è a tempo determinato, il visto avrà una scadenza. Facilitare la ricerca? Ti dò il link ad un paio di articoli che ho scritto http://vivereinaustralia.com/blog/trovare-lavoro-in-australia-dall-italia/ e http://vivereinaustralia.com/blog/capire-il-lavoro-in-australia/
      Se oltre alla laurea hai anche un ottimo livello di inglese e parecchia esperienza potresti avere qualche possibilità di trovarlo dal’Italia :-)
      Avete considerato l’ipotesi di chiedere un visto non basato sulla sponsorizzazione? Trovi più info qui http://vivereinaustralia.com/blog/tipologie-di-skilled-visa/ e sul points test qui http://vivereinaustralia.com/blog/test-a-punti-skilled-visa/
      Se vedi che non ci capite nulla e non sapete come muovervi potete consultare un agente di immigrazione, collaboro con Marie di Migre Aussie (io non sono un agente!) e potete avere il 10% di sconto sulla vostra prima consultazione, anche in questo caso trovi tutto spiegato qui http://vivereinaustralia.com/blog/consultazione-agente-immigrazione-sconto/

      In bocca al lupo!

      1. Raffaella says:

        Crepi Francesca.
        Grazie per il tuo tempo.
        Ho già letto degli articoli che mi hai indicato.
        Se non ti rubo troppo tempo, volevo sapere che ne pensi se Walter venisse giù con io Student Visa.
        E’ vero potrebbe lavorare poco ,ma sarebbe solo e una volta finita la scuola avrebbe più possibilità lavorative.
        Io ,intanto, ricomincio a studiare inglese e ottenere più qualifiche per un maggior punteggio nella Skill.
        Siamo estremamente determinati a raggiungerti e contatteremo anche Marie.
        Grazie mille…spero di vedere presto le mie bambine saltare con i canguri!!!!!!

        1. Immigrata allo Sbaraglio says:

          Onestamente sconsiglio sempre alle persone che hanno famiglia (inteso come coppia con bambini) di venire qui con un visto studente se potrebbero avere altre strade da percorrere. Opinione mia ;-)

  25. Sharon says:

    Ciao, anche io mi associo ai complimenti positivi perchè come siti mi è stato utilissimi, in quando non credevo che l’Australia fosse così complicata.

    Volevo chiederti una cosa: Ho richiesto il viso per lavorare laggiù con uno sposor Australiano ovviamente, per un lavoro specializzato. Ho completato quindi il form 400 con tutti gli allegati richiesti.
    Solo che accanto alla mia applicazione c’è scritto Application Received, e non Processing e tanto meno Finished.

    Puoi dirmi il perchè?

    Grazie,

    Sharon D.

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Sharon, grazie per i complimenti!
      Non ho ben capito…hai trovato uno sponsor senza essere in Australia, avete entrambi inoltrato l’application per il visto 457 e avete fatto i pagamenti? (tra l’altro…non ho trovato informazioni sul form 400, che modulo è?)
      In ogni caso, se non c’è scritto processing vuol dire che ancora non l’hanno presa in mano, a volte ci vuole pazienza! Assicurati che non ti abbiano inviato una richiesta di fornire ulteriori documenti o di sottoporti ad una visita medica.
      Se vedi che le cose non avanzano contatta direttamente l’immigrazione! :-)
      In bocca al lupo,
      Francesca

  26. Unasperanza says:

    Ciao complimenti per il sito innanzitutto io purtroppo 5 anni fa ho scoperto dopo una relazione di 2 anni con una persona che amavo di essere sieropositivo lui non mi aveva detto questa cosa va be ma lasciamo stare oggi ci convivo e sto bene!
    La mia intenzione era quella di richiedere il whv e ho visto dal medicare che il visto copre la medicina che io prendo giornalmente ora mi chiedo ad una mia affermazione positiva alla loro domanda di essere sieropositivo pensi che il visto mi venga negato oppure ho qualche possibilità dimostrando che comunque io sto bene ti ringrazio della disponibilità
    Un amico mi consiglia di mentire e di rivolgermi la al medicare quando ne avrò bisogno ma non me la sento

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao, grazie per i complimenti! Quello che so l’ho scritto in questo articolo http://vivereinaustralia.com/blog/quando-viene-rifiutata-la-richiesta-di-un-visto/
      Un grosso in bocca al lupo!
      Francesca

  27. Alessia says:

    Ciao! Spero che tu mi possa aiutare.
    Mentre compilavo l’application per il WHV, ho dimenticato una lettera della mail in cui mi sarebbe dovuta arrivare l’approvazione della visa. Ho subito cambiato la mail dai related links, e nonostante mi venga fuori che lo status sia “finalised” e che ci sia la grant letter, quando clicco sul link “view grant letter” il sito mi dice “no correspondence is available for the selected application”, poiché comunque non ho ricevuto nessuna mail. Cosa dovrei fare? Dovrei chiamare per chiedere che mi sia rinviata la mail oppure dovrei semplicemente aspettare? Vorrei acquistare i biglietti aerei, ma finché non ricevo la lettera non mi sento sicura.
    Grazie in anticipo!

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Alessia, come ho scritto non è strettamente necessario ricevere la lettera di approvazione, l’importante è che l’application sia indicata come “finalised” e che su VEVO risulti che il tuo visto è attivo. Potresti comunque contattarli per chiedere direttamente a loro :-)
      Buon viaggio!

  28. Alice says:

    Ciao!
    Io non ho capito una cosa, ma se gli 88 giorni di lavoro non valgono più ai fini del rinnovo del working holiday, come si può rinnovare?
    E come mai per avere il rinnovo ti chiedono di mostrare loro le buste paga? (novità introdotta da quest’anno)
    Grazie :)

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Alice, penso tu abbia frainteso! Certo che valgono ancora gli 88 giorni di lavoro specifico in aree regionali, nessuno ha detto che sono stati eliminati! L’unica cosa è che non è viene più accettato il lavoro di volontariato ai fini dell’accumulo degli 88 giorni. Quindi ora gli 88 giorni di lavoro devono essere di lavoro retribuito, per questo chiedono di mostrare le buste paga. Ho scritto un articolo riguardo questo, lo trovi qui http://vivereinaustralia.com/blog/lavoro-volontariato-rinnovo-whv/
      Good luck!

  29. abraham says:

    ciao, è vero il fatto di dover avere 3000$ in tasca soltanto per entrare nella australia con la WHV? se non ho quella quantita di soldi e comunque vado, mi faranno tornare in italia? se c è bisogno di avere i 3000$, come devo mostrargli, cioè mi apro un conto in australia e trasferisco i soldi o com’è che funziona.. aspetto la tua risposta, saluti

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Abraham, l’ho spiegato in questa pagina http://vivereinaustralia.com/working-holiday-visa/
      Good luck!

  30. Myriam says:

    Ciao Francesca
    Una domanda per te: su un sito di ricerca lavoro nell’ospitality (hostelmanagement.com) ho inviato la candidatura per un posto come receptionist in un hotel a sidney.
    Ho parlato su Skype una volta e avrò presto un secondo colloquio per avere la conferma. Nel caso in cui venissi presa a lavorare , mi hanno gia detto che ovviamente dovrei venire con un working Holiday visa perché loro non mi fornirebbero alcun contratto o comunque nessun paper in mano che attesti che lavorerò per loro.
    La mia domanda potrà essere baname ma sono molto preoccupata: c’e la possibilità che sia una bufala? o in Australia (come molti mi hanno detto) è difficile che possa essere una truffa? Perché io verrei li solo per questa esperienza di tre mesi tra l’altro.
    Ho molta stima di te e dei tuoi articoli e una tua opinione sarebbe molto gradita! Grazie
    Miriam

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Miriam, grazie per le parole!
      Le bufale ci sono anche qui quindi se fossi in te starei comunque con le antenne dritte. Il fatto che non ti facciano un contratto prima del tuo arrivo significa zero garanzie e potrebbe succedere che una volta arrivata qui ti diano il due di picche. Prova a parlarne con loro nel caso in cui ti diano la conferma. Penso sia del tutto lecito chiedere qualche garanzia, dato che si arriva dall’altra parte del mondo :-)
      Good luck!

  31. Pingback: Lettera di approvazione del Working Holiday Visa
  32. Trackback: Lettera di approvazione del Working Holiday Visa
  33. Luciano says:

    Ciao volevo chiederti un informazione ,
    Per un persona che ha già compiuto quarant’anni come e possibile avere un visto lavorativo vacanza, se c’è un modo per aggirare la legge?
    Ciao grazie

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      No, il visto lavoro-vacanza è solo fino ai 31 anni non compiuti, non esiste una tipologia simile per gli over 31 :-)

  34. Pingback: "Lavoro specifico" per rinnovare il Working Holiday Visa
  35. Trackback: "Lavoro specifico" per rinnovare il Working Holiday Visa
  36. Fra" says:

    In realtà ho contattato l european service center, per avere info… Praticamente mi hanno richiesto una radiografia al torace, ma non mi avevano mandato nessuna mail di comunicazione. L ho fatta oggi il medico l ha caricata sul mio immi account, e ora sullo status leggo finalized. Ora speriamo che non ci siano più intoppi!
    Comunque grazie per la risposta
    Gentilissima

  37. Fra" says:

    innanzitutto complimenti!
    Il tuo sito è veramente completo è chiaro! Mi piace!
    Ma… Domandone…. Ho richiesto il whv 10 giorni fa… È ancora non ho ricevuto nessuna comunicazione… Mi devo preoccupare? Il pagamento è stato effettuato e ricevuto… Ho la ricevuta… Dal mio account leggo application recibed…
    Ma ancora nessuna comunicazione da parte loro…. Help me please…. Grazie..

    1. Immigrata allo Sbaraglio says:

      Ciao Fra, grazie per i complimenti! L’application risulta ricevuta ma ancora non hanno approvato il visto. Porta pazienza, magari hanno parecchi visti da processare. Nel caso ci siano informazioni poco chiare nella tua application ti contatteranno via email per avere chiarimenti. :-)

      1. salman says:

        ciao , ho una domanda , per richiedere il visto WHV , che documenti servono ? devo andare da qualche agenzia che aiutano a fare visti ? serve qualche certificato di inglese ?una volta se sei in australia dopo due anni di WHV , se qualcuno ti sponsorizza e dopo per rimanere per sempre in australia , cosa devi fare ? l’ultima domanda una volta ottenuto il visto per il primo anno , come si potrà rinnovare per il secondo anno , se non ci sara piu “wwoof”
        grazie in anticipo

        1. Immigrata allo Sbaraglio says:

          Ciao Salman,
          – quando si compila l’application per il WHV non servono documenti a parte il numero del proprio passaporto. Nel caso in cui si diano risposte che richiedono delle indagini, allora potrebbero essere richiesti alcuni documenti ma la tipologia varia di caso in caso.
          – non devi andare da nessuna agenzia, puoi farlo da solo
          – non serve certificato di inglese
          – se vieni sponsorizzato temporaneamente e rispetti alcuni requisiti, dopo almeno due anni di sponsorizzazione puoi richiedere un visto permanente che ti permette di rimanere qui a tempo indeterminato
          – il WWWOOFING è semplice lavoro di volontariato che non era obbligatorio per ottenere il secondo anno di WHV. Per rinnovare il visto basta lavorare come prima per almeno 88 giorni in aree regionali e svolgere lavoro specifico che però non sia gratuito ma che comporti il rilascio di una busta paga

          Ho l’impressione tu sia un po’ confuso sul WHV! Ho lanciato una nuova sezione del sito dedicata solo a questo visto. La trovi qui. Dovrebbe riuscire a chiarirti le idee. Nel caso tu abbia bisogno di ulteriori info puoi anche leggere il libro digitale che ho scritto “Manuale di Sopravvivenza sul WHV“.
          In bocca al lupo,
          Francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *