YEAH! Il Manuale di Sopravvivenza Working Holiday Visa Australia è stato completamente aggiornato, tanti nuovi capitoli, testi più completi, un nuovo design e copertina. Scoprilo qui :-)

In più

L’Australia e l’inglese: puoi farcela senza?

5 thoughts on “L’Australia e l’inglese: puoi farcela senza?”

  1. Imma says:

    Mi spieghi come fa un ragazzo che viene in Australia, è vuole fare il cuoco senza conoscere almeno la base d’inglese come legge gli ordini? Visto che nei ristoranti sono tutti scritti in inglese? In Australia x lavorare bisogna almeno conoscere la base d’inglese. ..almeno un po? ???no excuses

  2. Stefania says:

    Ciao, io avendo uno student le scuole le conosco bene, io e mio marito abbiamo frequentato la Navitas a Brisbane e devo dire che c siamo trovati benissimo, la struttura è bella, I professori preparati e offrono grande supporto.
    Attualmente frequento la Brown e anche questa è molto valida.
    Le scuole mon sono economiche, il costo si aggira intorno alle 300 $ a settimana.
    Confermo che è utile stare con studenti internazionali, ma anche che I ragazzi di ogni nazione tendono a stare tra di loro e cmq la cosa migliore è stare con australiani sia per integrarsi, gli studenti partono ogni 2/3 mesi, sia per imparare bene la lingua, un conto è la scuola dove tutti, professori compresi cercano di farsi capire, un conto è la vita reale dove “a bottle of water”diventa “a bode of wad a” =). L’accento è letale, ma c sono persone che imparano cosìin fretta ( invidia pura) anche perchè si divertono e non si fanno stressare. A tutti un grande in bocca al lupo!

  3. Matteo says:

    Tutto verissimo Francesca, dalla A alla Z!!

    Per mia esperienza personale consiglio alcune ulteriori cose che a me hanno aiutato molto nel mio primo anno in Australia:

    – appena arrivati Il prima possibile cercare di stare con altre persone “internazionali”, e non chiudersi tra italiani. cercando di avere dialoghi, anche i piú semplici aiuteranno con il tempo ad avere familiaritá con il linguaggio, cessando di dover pensare alla traduzione tutte le volte. ci vuole tempo e pazienza, e si sbaglierá mille e piú volte un sacco di parole, di verbi, ma aiuta ed é il giusto percorso, quindi non abbiate paura o vergogna e buttatevi, sbagliando capirete gli errori vi correggerete e migliorerete, non buttandovi rimarrete allo stesso livello…

    – Dimenticate i film in italiano, una delle cose che mi ha aiutato di piú, sia per allenarsi ad ascoltare la lingua, sia a capire nuove parole, sia a capire i modi di dire che difficilmente una scuola ci insegnerá. Quindi qualsiasi film, serie tv in inglese con i sottotitoli in inglese, partendo magari inizialmente da film che avete giá visto. e quando non capite,stoppate e cercate la traduzione. Si é uno sbattimento, sopratutto all’inizio, ma vi aiuterá tantissimo, e a lungo andare inizierete anche ad apprezzare la vera recitazione non doppiata!! in piú ci sono un sacco di serie tv (TVSHOW) che non sono mai state tradotte!

    – Lavorando. Sará difficile trovare lavoro non sapendo la lingua, e quando lo troverete andrete di fronte a molte difficoltá, non capirete cosa vi dicono, vi sentirete stupidi. Bene, e chissenefrega!, siete qui per questo, per imparare una lingua che non sapete bene e che dovete migliorare, quindi, trovato lavoro, tutte le volte che non capite bene o pensate di non aver capito, richiedete se quello che avete capito é giusto (siete in cucina vi dicono di portare nel frigo delle cose e voi le mettete in congelatore!!, vi dicono di portare il piatto al tavolo numero,e voi non capite fate finta di niente e lo portate al numero sbagliato!!).
    Quando richiedete una cosa perché non l’avete capita magari ve lo ripetono con la stessa identica frase a 300 all’ora e voi continuate a non capire, che fate?panico?NO! ,spiegate se possono ripetere piú lentamente, se possono dire la frase in un altro modo perché non avete capito.
    Sembrano cavolate, ma sará il vostro pane di tutti i giorni!

    Spero di essere stato utile :)

  4. Vairo says:

    Sacre parole come tutte quelle che scrivi!!!
    Io sono arrivato qui senza parlare e capire niente di inglese studiato ormai 10 anni fa e Mai praticato!!!
    E sentendomi come dice Francesca ho deciso di frequentare un corso!!!
    Io sono a Perth e ho frequentato la Milner e devo dire che mi sono trovato bene!!
    Andare a scuola più che parlare mi ha insegnato a capire un pò di inglese e mi ha dato la possibilità di conoscere un Sacco di gente!!
    Parlare in inglese con altri immigrati aiuta perchè magari intimoriscono meno visto che sono nella tua stessa barca e in più acquisisci contatti che Ti possono servire per qualsiasi cosa, da trovare lavoro o solo uscire una sera a bere!!!
    Io grazie hai contatti ho trovato un Lavoro in una concessionario come lavamacchine e omino tuttofare!!
    Parlo ancora come uno zingaro ma il mio manager mi sopporta ancora!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *