YEAH! Il Manuale di Sopravvivenza Working Holiday Visa Australia è stato completamente aggiornato, tanti nuovi capitoli, testi più completi, un nuovo design e copertina. Scoprilo qui :-)

In più

Consultazione con agente di immigrazione: 10% di sconto

Ho già scritto un articolo sugli agenti di immigrazione, sul lavoro che svolgono, come dovrebbero comportarsi e quanto dovrebbero costare. E già che ci sono lo dico di nuovo: non sono un agente e non posso aiutarvi oltre ad un certo punto.

Questo articolo è per parlare di una collaborazione che ho iniziato qualche mese fa.

Per me l’argomento “agente di immigrazione” è molto delicato perché la sostanza è che mettete il vostro futuro in Australia (o in qualsiasi altro paese) nelle mani di un estraneo.

Trovarne uno di cui fidarsi non è facile, soprattutto per il fatto che chiunque può fare il corso e diventare agente.
Si trovano cani e porci, diciamoci la verità. Ho sentito storie da brivido direttamente da voi e da amici. Per fortuna questa è più l’eccezione che la regola: ci sono anche ottimi agenti, persone professionali che svolgono il loro lavoro con precisione e attenzione e senza prendere in giro i loro clienti.

Negli anni sono state innumerevoli le volte in cui mi è stato chiesto: “hai un agente da consigliarmi?”  e ogni volta potevo solo rispondere di cercare nel sito degli agenti MARA. Trovare qualcuno di cui mi fidi, del quale mi senta sicura nel dare il nome e che non costi una fortuna (alcuni si fanno pagare davvero molto per via della loro esperienza), non è una cosa che prendo alla leggera e non è una cosa che è capitata dal giorno alla notte.

Il mio agente di fiducia

Un po’ di mesi fa sono stata contattata da Marie, una ragazza proveniente dal Quebec (Canada), emigrata in Australia esattamente come me e come tanti di voi e che ha aperto da più di un anno la sua agenzia di immigrazione, Migre Aussie. migre aussie - agente di immigrazioneIl suo approccio diretto e trasparente via email mi è piaciuto molto e così, dato che vive a Perth, ci siamo incontrate.

Penso mi sia bastata mezz’ora per capire di che pasta fosse fatta questa intraprendente ragazza. Mi piacerebbe raccontarvi piccoli scambi di frasi che abbiamo avuto per riuscire a far capire anche a voi la sensazione che mi ha dato e il perché ho deciso di lavorare con lei, ma non credo che funzionerebbe!

Cosa sono qui a fare allora? Beh, questo articolo (rimandato per troppo tempo!) è per annunciare ufficialmente la nostra collaborazione.

Abbiamo un accordo che spero vi possa spronare a contattarla nel caso in cui abbiate bisogno di aiuto a livello di immigrazione:

se vi rivolgete a lei facendo il mio nome, avrete il 10% di sconto sulla vostra consultazione.

No, non ci sono trucchi dietro. Non ha rincarato il prezzo per poi applicare il 10% di sconto. In pratica invece di prendere io quella percentuale, la regalo a voi sotto forma di sconto.

Questo perché?

  • i soldi che guadagnerei dalla consultazione non mi cambierebbero la vita
  • preferisco offrire a voi la possibilità di pagare qualcosa in meno dato che so quanto costoso possa essere emigrare in Australia
  • voglio incentivarvi a contattare Marie anche se parla solo inglese e francese; vi assicuro che sa benissimo cosa significhi comunicare in una lingua che non è la propria, dato che quando è arrivata in Australia non era proprio a suo agio con l’inglese (ho scoperto grazie a lei che in Quebec si parla solo francese, insegnano pochissimo l’inglese a scuola…strano vero?)
LEGGI ANCHE:  Nuovo sistema student visa - Luglio 2016

Perciò se avete bisogno di aiuto con l’applicazione di un visto, se avete trovato lo sponsor e il vostro datore è in alto mare con i documenti e l’application, se volete una consulenza personalizzata in modo da capire quale visto richiedere, se avete dei dubbi sul percorso che potreste intraprendere, allora contattate Marie. Questi i suoi dettagli:

– Sito Web – Migre Aussie
– Pagina Facebook – Migre Aussie

Ecco, questo è quello che avevo da dire. Mi sembra corretto avvisarvi sempre in modo esplicito quando collaboro con qualcuno :-)
Nel caso in cui contattiate Migre Aussie, fatemi sapere come sono andate le cose. Il vostro feedback è molto importante per capire se le persone con cui collaboro lavorano come penso oppure se c’è qualcosa che non va.

Alla prossima!

Condividi se ti è stato utile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *